A Domus de Maria e a Chia, con una sagra di quattro giorni, si festeggia la prima domenica di Pentecoste. Ai primi di luglio a Chia c'è la "Sagra dei fichi". Nello stesso mese, sempre a Chia, si svolgono varie sagre tra le quali ricordiamo la "Festa del Pescatore" e la "Sagra dei pesci". A partire dalla seconda metà di luglio sino ai primi di settembre, è in programma "L'Estate Mariese", con mostre di arte, di artigianato locale, di oggetti del passato di tradizione popolare, assaggi di prodotti tipici locali, dimostrazioni dal vivo della produzione del pane, del formaggio e di dolci, oltre alla caratteristica "Sagra del Cinghiale", che si svolge intorno a Ferragosto, il tutto innaffiato generosamente dall'ottimo vino di produzione locale. A fine settembre grande festa per la sagra di "S'Arroseri", dedicata alla Madonna del Rosario Patrona del paese, "Sa Ditta" è denominata l'usanza di mettere all'asta i doni offerti dal popolo alla Patrona, utilizzando il ricavato nella sagra dell'anno successivo. La cucina Mariese è a base di carne, preferibilmente porchetto arrosto e cacciagione ma non manca il buon pesce. Molto apprezzate le famose grive o "Pilloni de Taccula", Tordi e Merli, cucinati nel modo più semplice possibile, acqua e sale.

 

Costume gruppo folk
Scena di vita rurale
Link Correlati:
Cartina Domus
Cartina Spiaggie
 
 
"Domus - Biblioteca Multimediale" - Credits